Preparazione biologica del terreno

zeolite-e-chebasite

La zeolite è un minerale allumino-silicato di origine vulcanica con proprietà molto nobili e funzionali per la coltivazione delle piante.
Per il suo utilizzo, la roccia di Zeolite viene macinata e lavorata fino ad ottenere varie tipologie di grandezza, da poter usare con finalità diverse.
La zeolite viene utilizzata in agricoltura e hobbistica sia biologica che convenzionale, in quanto elemento totalmente naturale con tantissime proprietà migliorative sia per le piante che per il terreno.
In questo articolo ti spiegheremo tutto sulla zeolite in agricoltura e sul suo benefico utilizzo.


- Leggi anche “Il prodotto 100% BIO che funziona sulle coltivazioni: Zeolite” -

 

A cosa serve la zeolite micronizzata sulle piante?

 

•  La zeolite regola ed equilibra il grado di idratazione sulle piante, ottimizzando gli stress idrici
•  La zeolite previene e tampona le malattie fungine poiché i funghi proliferano in condizioni umide
•  La zeolite protegge dalle escursioni termiche migliorando la percezione fino a 5°C
•  La zeolite ha una funzione termoprotettiva contro gelate invernali e picchi di calore estivi
•  La zeolite migliora la funzione della fotosintesi nei periodi più torridi
•  La zeolite ha un effetto cicatrizzante su potature e rotture accidentali
•  La zeolite ha un effetto molto fissativo per cui, se miscelata ad altri prodotti, ne migliora l’attivazione e la persistenza, consentendo un dosaggio inferiore delle miscele aggiunte
•  La zeolite può essere miscelata a qualsiasi altro formulato senza rischi di compatibilità
•  La zeolite protegge i tessuti dall’assorbimento di elementi inquinanti
•  La zeolite protegge i tessuti dal trofismo causato dal sodio nelle località vicine al mare
•  La zeolite può essere irrorata anche sui fiori senza rischi per la pianta e gli impollinatori

 

A cosa serve la zeolite granulare nel terreno?

 

•  La zeolite aumenta la capacità di scambio cationico nel terreno, questo inter-scambio è tra i più importanti meccanismi con cui il terreno mette a disposizione delle piante e dei microrganismi elementi come il Calcio, il Magnesio, il Potassio e l’Azoto
•  La zeolite cattura elementi nutritivi apportati dalla concimazione e ne promuove il lento rilascio
•  La zeolite migliora l’assorbimento e la solubilità di minerali e sostanze utili presenti del terreno
•  La zeolite ottimizza i valori di pH portandoli verso il neutro, questo potere tampone è molto utile soprattutto in terreni soggetti a forti concimazioni e trattamenti chimici
•  La zeolite la proprietà neutralizzante di pH, lo rende ottimo per tutte le piante tranne le acidofile
•  La zeolite incrementa la ritenzione idrica del terreno, aumentando il rilascio di molecole d’acqua disponibili in condizioni di aridità
•  La zeolite assorbe molecole d’acqua, evitando ristagni e marciumi durante i periodi più piovosi
•  La zeolite migliora l’esplorazione radicale nei terreni più argillosi o compatti
•  La zeolite richiama i microrganismi utili e ne funge da struttura-nido
•  La zeolite preleva tossine e metalli pesanti presenti nel terreno (piombo, nichel, mercurio…) e ne riduce anche l’assimilazione da parte delle piante
•  La zeolite riduce drasticamente la lisciviazione di Azoto apportato da concimazioni chimiche o letami freschi con conseguente riduzione dell’inquinamento delle falde acquifere

 

Differenze tra zeolite a Chabasite e zeolite a Clinoptilolite

 

Dal punto di vista mineralogico, queste due zeoliti che sono ormai tra le più famose, hanno alcune differenze peculiari che dipendono soprattutto dall’origine della loro formazione.

•  La zeolite a chabasite ha origine magmatica fluida molto ricca di allumina, ciò vuol dire che la carica elettrica interna degli atomi costituenti è più alta, con conseguente beneficio sulla capacità di scambio cationico e le altre proprietà reversibili
•  La zeolite a chabasite ha una struttura cristallina tetraedrica che rende i tessuti molto più scabri e ostacolanti per l’attività di insetti e funghi parassiti
•  La zeolite a chabasite contiene alti valori in Calcio e Potassio
•  La zeolite a chabasite contiene molto meno Sodio, elemento che può portare ad atrofia sui tessuti
•  La zeolite a chabasite ha una struttura pseudo-cubica che la rende molto fissativa, persistente sulle piante e molto resistente al dilavamento della pioggia, tutto ciò permette di ridurre il numero dei trattamenti ed ottimizzare impatto e costi


  
chabasite al microscopio

 


clinoptilolite al microscopio

 

La nostra zeolite è consigliata e largamente utilizzata su frutti, ortaggi, viti e olivi sia in pieno campo che in vaso.


La nostra zeolite proviene da cave italiane prive di elementi inquinanti e le facciamo lavorare con macchine specializzate nel garantire un prodotto finale esente da polvere ed una granulometria super fine che possa essere adatta a qualsiasi tipo di oggetto o macchinario nebulizzante.


Tutti i nostri prodotti sono selezionati e sperimentati per una qualità e una resa agronomica migliore, sempre nel rispetto dell’ambiente, il bene comune più prezioso per tutti.




•  ZEO-ROCK® Zeolite a Chabasite micronizzata: Scudo cristallino ad ampia azione

•  Zeolite a Chabasite granulare 1-3mm: ATTIVATORE-RISTRUTTURANTE per terreni fini e sabbiosi

•  Zeolite a Chabasite granulare 3-6mm: ATTIVATORE-RISTRUTTURANTE per terreni compatti e argillosi

 


Articoli consigliati:


•  Il prodotto 100% BIO che funziona sulle coltivazioni: Zeolite

•  Concimazione Biologica: preparare il terreno

•  Prevenzione antigelo sulle fioriture

Iscriviti alla Newsletter